mercoledì , 19 settembre 2018

Home | Appelli | Conosci Bruno? 11 kg di simpatia che hanno conquistato il web
bruno

Conosci Bruno? 11 kg di simpatia che hanno conquistato il web

Bruno è uno dei più eccezionali ospiti del Wright Way Rescue, in Illinois.
Ha sette anni e, per molto tempo, i volontari hanno cercato per lui una casa e una famiglia amorevole.
La simpatia di questo gatto ha conquistato il web e l’appello per la sua adozione, pubblicato in Facebook, ha superato le 25.000 condivisioni.

Bruno è polidattile

La prima particolarità di questo micione è che è polidattile, e cioè che ha un numero di dita superiore al normale.
Le sue zampe anteriori hanno due dita che sembrano i nostri pollici, sembra quasi che indossi dei guanti di pelo a manopola!
I gatti polidattili sono rari in Europa, si dice per lo sterminio durante la caccia alle streghe,  ma decisamente più diffusi negli Stati Uniti e in Gran Bretagna.
Piacevano molto a Ernest Hemingway, al punto che ora la sua casa ne ospita almeno la metà della sessantina presenti.
Si pensa addirittura che portino fortuna.
Infatti, fin dal 1550, la Marina Militare Britannica ne teneva a bordo con la convinzione che fossero di buon auspicio per la traversata e per le battaglie.
Tiger, un micio davvero unico, è entrato nel Guinness dei Primati per il maggior numero di dita.
Ne aveva, pensate, ben 27.

bruno

Bruno pesa 11 kg

La seconda caratteristica di questo bel gattone grigio è l’abbondanza.
E’ infatti un po’ sovrappeso, anche se perfettamente in salute.
Ma la stranezza, e questo è il suo più originale capriccio, è che chiede di essere accarezzato mentre mangia.
Se ci si ferma, interrompe il pasto, miagola e si guarda in giro stizzito.
Bruno è particolare anche nel modo di bere: non lo fa mai se la ciotola è posta nella stessa stanza in cui mangia.
Quindi bisogna spostarla in un’altra zona della casa.

Un micio che sta “in piedi”!

Ciò che lo rende davvero simpatico è che Bruno ama stare dritto sulle zampe posteriori, assumendo una posizione particolarmente buffa.
Lo fa soprattutto quando insiste per avere del cibo.
Sembra una pera, oppure uno dei Barbapapà, questo per via della pancia sostanziosa.

bruno

Giochi. chiacchiere e coccole

Il micio è un abitudinario, quindi i candidati all’adozione sono stati avvertiti che gli piace solo un certo giocattolo, una bacchetta con le piume, il resto dei passatempi non lo interessa proprio.
E poi c’è la mappa delle coccole: vanno fatte solo sui lati del muso, su collo e schiena, lungo la colonna vertebrale.
Guai a toccargli la pancia, è una parte del suo corpo assolutamente off limits!
Si innervosisce e, anche se estremamente pacioccone, dimostra il suo disappunto fingendo di mordere.
Ama gironzolare ma anche stendersi sul pavimento o comunque vicino ai membri della famiglia.
Per dormire, gli piace accoccolarsi ai piedi del letto dove riposano gli umani.
Non è il gatto ideale per gli amanti del silenzio: Bruno è un gran comunicatore, gli piace farsi sentire.

E finalmente: l’adozione!

E dopo tempo, appelli e condivisioni, Theebrunobartlett (questo il suo account in Instagram) ora ha una mamma, Lauren, che lo ama e che lo vizierà a puntino.
Ha raggiunto ieri la sua nuova abitazione e al Wright Way Rescue si sente già la sua mancanza. 

Info:
Wright Way Rescue

 

© Riproduzione riservata