mercoledì , 19 settembre 2018

Home | Animali | Todd, il cucciolo eroe, salva la vita alla proprietaria
todd cucciolo golden retriever serpente

Todd, il cucciolo eroe, salva la vita alla proprietaria

Il cucciolo si chiama Todd ed è un bellissimo Golden Retriver di appena sei mesi.
todd golden retriever serpenteUn tesoro per la sua proprietaria, Paula Godwin, che vive insieme a lui in Arizona.
Ma veniamo ai fatti: una mattina escono insieme per un’escursione, proprio come ogni giorno.
Pochi passi e Paula, senza rendersene conto, sta per calpestare un serpente a sonagli.
Voi che avreste fatto? Todd non ci ha pensato un attimo ed è saltato sul pericoloso rettile velenoso, salvando la proprietaria.
Purtroppo ha anche subito al suo posto, quel morso spesso letale.
Un gesto spontaneo, per il cane protettivo che ha rischiato la sua vita in difesa della sua migliore amica.

La scena era terribile: il cucciolo è rimasto a terra, urlando per il forte dolore.
Paula, terrorizzata, non si è persa però d’animo: lo ha preso in braccio per correre in ospedale nel più breve tempo possibile.
Arrivati alla clinica, Todd è stato sottoposto immediatamente a una potente ed efficace terapia anti-veleno.
E, fortunatamente, dopo 12 ore, il bellissimo Golden Retriever è stato dichiarato fuori pericolo.
Paula ha tirato un enorme sospiro di sollievo anche se, adesso, il muso del cane si presenta ancora gonfio e sformato.
todd golden retriever serpenteTodd è diventato il grande eroe della sua proprietaria che è convinta sia un miracolo se tutto si è risolto per il meglio.
Paula infatti racconta agli amici che, se il cane coraggioso ci ha messo la zampa (e il muso), da “lassù” sicuramente qualcuno ci ha messo… lo zampino.
La notizia sta facendo, in brevissimo tempo, il giro di tutto il mondo attraverso i social e presso i media tradizionali.
E la signora americana, d’accordo con Todd, ha deciso di aprire una sottoscrizione online su GoFundMe per aiutare i cani morsi dai serpenti a sonagli.
Un gesto prezioso per ricambiare il grande amore del cucciolone nei suoi confronti.

di Claudia Ferronato

 

 

 

© Riproduzione riservata