giovedì , 16 agosto 2018

Home | Gatti | Storie di gatti

Storie di gatti

Peppo: da Firenze a Venezia nel paraurti.

peppo vaggio firenze venezia

La storia di Peppo ha qualcosa di straordinario, sa veramente di “buono” … Inizia così l’ultimo post pubblicato sulla pagina degli Amici del Rifugio “Mamma Rosa”. Riguarda Peppo, un bel gatto tigrato di 4 kg che ha vissuto un’avventura pazzesca, di quelle che capitano (per fortuna) una sola volta nella vita. Anche se i gatti, dice la leggenda, ne hanno …

Leggi tutto »

Talkeetna ha un nuovo sindaco gatto, si chiama Denali.

denali gatto sindaco

Denali ha ereditato il titolo di sindaco dal papà. Nel 1998, Stubbs, un bel micione color del miele, è stato eletto a primo cittadino dagli abitanti di Talkeetna. Si tratta di un piccolo paese dell’Alaska dove vivono meno di 900 persone. E’ stata semplicemente una provocazione, perchè gli abitanti della cittadina si sentivano delusi dai politici del luogo. Però, incredibile …

Leggi tutto »

Tenny, la gatta in attesa davanti all’ospedale

tenny gatta ospedale oderzo

Oderzo (Tv): una gatta, dall’autunno scorso, si accomoda nelle scale d’ingresso dell’ospedale di Oderzo e attende, immobile. L’attesa dura da molti mesi. L’impressione di coloro che la vedono è che tenti di scorgere un viso familiare tra  coloro che entrano ed escono dalla struttura, senza un momento di riposo. La sua vicenda a molti ha ricordato quella di Hachiko, il …

Leggi tutto »

Simon: missione avventura

simon gatto avventura

Simon non è pigro, non trascorre le giornate sul divano, ha l’avventura nel sangue. Questo bel micione nero dagli occhi espressivi, ha una storia lunga e incredibile. Dopo i suoi trascorsi da randagio, è stato raccolto dalla Human Society di Boulder Valley in Colorado, associazione che si occupa di recuperi e adozioni. Ma un giorno la sua vita è totalmente …

Leggi tutto »

Alla ricerca di Tigre perduto

Abbiamo preso Tigre nell’ottobre 2016, aveva circa due mesi. Faceva parte di un gruppo di micetti in cerca di casa e amore e dei quali non si sapeva il giorno di nascita. Viviamo in un piccolo paesino di campagna. Abbiamo capito, mentre cresceva, che aveva la necessità e la voglia di uscire e scoprire cosa c’era all’esterno della casa. Con …

Leggi tutto »

Il gatto Simon, eroe che salvò i marinai inglesi

Anche gli animali sono stati eroi e hanno ricevuto un riconoscimento. Una medaglia tutta speciale dedicata a loro. Si chiama “Dickin Medal”, è britannica e viene conferita agli animali dal “People’s Dispensary for Sick Animals” per onorare le loro azioni in tempo di guerra. Durante la Seconda guerra mondiale la Dickin Medal è stata data a 54 animali: 32 piccioni, …

Leggi tutto »

Omar, il gatto nero che fa beneficenza

La storia di Omar inizia come quella di tanti trovatelli. Paolo Terzano e Natalina Campanelli de Nunzio sono una coppia appassionati di gatti, decidono così di adottare una micetta, Aisha, al gattile a Roma, vicino casa loro. Poco dopo si accorgono che è incinta e da bravi amanti degli animali decidono di trovare una casa a questi 6 micetti nuovi …

Leggi tutto »

Freddy è tornato a casa

Ogni sera Freddy esce nell’atrio interno di casa mia e sale sui muri, fa qualche giro, ma è abituato a tornare poi a casa passando dalla finestra. È curioso, ma è anche estremamente pauroso e affezionato a me. L’altra sera, però, credendolo a casa ho chiuso la finestra verso l’una di notte. Alle quattro mi sono resa conto che non …

Leggi tutto »

La storia di Re Gino, il sovrano felino di San Giovanni in Persiceto

La storia di re Gino è quella di un gatto molto particolare, incoronato re di San Giovanni in Persiceto in provincia di Bologna. Gino nasce nel 2009 a Bologna, dove viene accolto da Barbara, che dopo poco tempo si trasferisce a San Giovanni. Qui il micio rosso, di cui vogliamo raccontarvi le gesta, trova la sua vera dimensione. Fatta di …

Leggi tutto »

Leo & Ciro, salvi per miracolo

Abbiamo trovato Leo e Ciro lo scorso 5 settembre in un bidone in latta da officina nella casa abbandonata a fianco la nostra. Miagolavano così forte che li sentivamo dal nostro giardino, probabilmente la mamma li aveva partoriti lì e poi non era più tornata da loro (magari non ha più potuto). Ovviamente Max va a vedere e li raccoglie, …

Leggi tutto »