giovedì , 16 agosto 2018

Home | Gatti | Curiosità | I gatti d’Italia: storie e curiosità sui gatti famosi del Bel Paese
Gatti d'Italia libro

I gatti d’Italia: storie e curiosità sui gatti famosi del Bel Paese

Gli italiani amano i gatti, ce lo hanno dimostrato i recenti dati del Rapporto Eurispes, ma ce lo conferma anche una recente pubblicazione di Monica Cirinnà e Lilli Garrone. I gatti d’Italia è un libro che raccoglie storie, curiosità e avventure dei gatti più famosi che hanno vissuto in Italia.

Gatti d'Italia libro

Un amore, quello tra italiani e felini, che risale a secoli fa, fra le personalità gattofile più di spicco possiamo, infatti, trovare Papa Gregorio Magno, Petrarca, Cristoforo Colombo che portò con sé Maraja quando partì per le Americhe o Leonardo da Vinci e Antonello da Messina, che spesso li ritrassero nelle loro opere.

In I gatti d’Italia troviamo anche storie recenti, come quella del Presidente Mattarella, che condivide la propria abitazione istituzionale con i mici portati dalla sua città di origine, Palermo. Poi c’è Pupina, la gatta di Licia Colò, vissuta fino a 14 anni e musa ispiratrice di due libri e un Fondo in una Onlus “Fondo Pupina di Animalieanimali”.

C’è poi la famosa gatta con una macchia nera sul muso di Gino Paoli, che non l’ha inventata, nella canzone parla di Ciacola, la siamese che viveva con il cantautore e sua moglie a Genova.

Estremamente famoso, ma non per i suoi natali illustri, è Rocco, un gatto bianco e grigio, estratto dalle macerie di Amatrice dopo 32 giorni dal terremoto. Un record di sopravvivenza e sicuramente una delle sette vite utilizzata.

 

© Riproduzione riservata