giovedì , 19 luglio 2018

Home | Slider | Campionato italiano di Disc Dog

Campionato italiano di Disc Dog

Avete mai visto un cane volare, danzare in aria con energia e grazia con il suo umano, in uno spettacolo di grinta, complicità e armonia? È il Disc Dog, uno Sport che vede in team cane e conduttore, e che sta appassionando sempre più persone in Italia al punto da portarla in cima alla classifica dei paesi Europei per numero di giocatori e qualità del Gioco.

Il primo Campionato Disc Dog riconosciuto in USA e Europa

Quest’anno l’Associazione sportiva di Adrian Stoica (I LOVE DISC DOG) e Csen (Centro Sportivo Educativo Nazionale riconosciuto dal CONI) porteranno la massima espressione di questo Sport in varie città d’Italia, per un Campionato Nazionale che premierà i migliori binomi e selezionerà una Squadra da portare agli Europei e ai Mondiali in rappresentanza dell’Italia.

Giocatori di varie parti d’Europa e cani di ogni taglia e sorta si sfideranno a colpi di vault, over e chi più ne ha più ne metta. Ci si confronterà nel freestyle e la creatività sarà l’ingrediente principale.

“Cani di ogni sorta” perché il Disc Dog è uno sport pienamente democratico, in cui ogni cane in buona salute ha la sua chance di prepararsi atleticamente e gareggiare ad ogni livello, senza limitazioni di razza o tipo. È forte la necessità di allenarsi con competenza e in piena sicurezza, affidandosi a istruttori e allenatori esperti, come quelli che usciranno dall’Academia Disc Dog che proprio ad Adrian Stoica ha affidato la direzione didattica, e che vanta docenti tra i migliori discdogger e disc dog trainer al mondo (dagli USA al nord Europa).

La gara di Disc Dog

In una gara di Disc Dog si assiste a una routine di due minuti appena, in cui una base musicale scelta dal binomio fa da sfondo ad acrobazie in cui il cane, nel prendere il disco al volo da diverse tipologie di lanci fatti dal conduttore, usa il corpo del suo umano da trampolino o da ostacolo e si destreggia in salti. Rincorse e tricks cuciti in perfette sincronie e secondo una coreografia originale, disegnata nei minimi dettagli.

Ai massimi livelli, tutto appare fluido e spontaneo, esaltando la perfezione di tanto lavoro di allenamento e costruzione che è alla base di questo sport come di ogni altro. Ma vedere la consapevolezza, la focalizzazione e la creatività che questi cani sanno donare ai loro “compagni di vita e di gioco” è esaltante e commovente al tempo stesso. Va provata l’emozione almeno una volta, e chissà che questa magia, fatta di relazione, condivisione, allenamenti a sei zampe e risultati, non contagi anche il pubblico.

Adrian Stoica ci confessa che

“se le nostre esibizioni, che siano in piazza o in tv o su un campo gara, servono a convincere anche solo una persona in più di quanto sia divertente e magico scoprire la gioia e lo stupore che può nascere dal giocare (ma giocare davvero e bene) col proprio cane… se serve a far capire anche a una persona in più soltanto che quel solido e confortante amico quotidiano ha voglia e capacità di fare molto di più con noi, di condividere lo sport, l’impegno, una passione e tutta l’energia che può scaturire dal gioco condiviso… beh allora questi anni in cui le mie cagnoline e io abbiamo collezionato chilometri girando tutta Europa allo scopo di condividere questo magnifico virus saranno stati ampiamente ripagati! Perché anche a GIOCARE si può e si deve imparare, non per forza giocare a disc dog, ma anche solo giocare correttamente con una pallina, una treccia, un calzino, se fatto con la consapevolezza e l’attenzione rispetto al punto di vista del cane, alla sua sicurezza, alle sue esigenze e potenzialità, può rivoluzionare una relazione e migliorare la vita, sia al nostro cane che a noi!”

L’UFO ITALIAN CHAMPIONSHIP farà tappa:

  • il 25 aprile a Brescia presso il Centro Equestre con l’indoor più grande d’Europa (Palasturba di Manerbio)
  • il 5 maggio a Milano
  • l’8 luglio a L’Aquila (nella piazza erbosa antistante la Basilica di Collemaggio, simbolo della ricostruzione post-terremoto)
  • il 22 luglio ad Aosta

Maggiori informazioni su www.ILoveDiscDog.it

Il video della tappa di Torino

A seguire una splendida gallery dei momenti più belli della tappa di Bologna del 2 aprile

© Riproduzione riservata