mercoledì , 16 agosto 2017
Home | Cani | Ti dono un sorriso, la pet therapy che commuove l’Italia
ti dono un sorriso pet therapy

Ti dono un sorriso, la pet therapy che commuove l’Italia

Storie di amore incondizionato ed empatia, in cui gli animali domestici ricoprono un ruolo primario. Sono quelle del progetto “Ti dono un sorriso”, avviato dall’ospedale di Mirano, in provincia di Venezia, che ha consentito l’ingresso degli amici a quattro zampe in alcuni reparti della struttura ospedaliera.

Oncologia è uno di questi. In diverse occasioni si è potuto dimostrare che la pet therapy abbia effetto benefico immediato sui degenti. Nell’ospedale veneto, l’episodio eclatante ha riguardato un malato terminale ed il suo amato Birillo, cane e compagno di una vita. Il signor Busseto, padrone di Birillo, sfortunatamente non ce l’ha fatta, ma la sua storia commovente è stata d’esempio per introdurre un progetto di zooterapia nelle stanze dei malati terminali.

La storia di Nancy

Una terapia dolce, basata sull’interazione uomo-animale, in grado di coadiuvare medicine e trattamenti mirati. Molte strutture ospedaliere utilizzano la pet therapy come cura complementare, allo scopo di integrare e rafforzare le terapie tradizionali. E’ proprio quest’ultima che ha permesso a Nancy di entrare in ospedale ed assistere il suo padrone in stato di coma irreversibile.

Il signor Giovanni, ricoverato d’urgenza dopo essere stato colto da un infarto durante una passeggiata in compagnia della sua cagnetta Nancy, non sarebbe mai più tornato ad essere quello di prima. Quando Nancy gli è saltata addosso sul letto d’ospedale però, il macchinario che lo teneva in vita ha evidenziato dei lievi sussulti.

Il cane, presente al momento dell’incidente, non aveva potuto far altro che osservare il padrone a terra, abbaiando in direzione dell’ambulanza. Quando le è stato consentito di entrare nella stanza del presidio ospedaliero di Mirano, Nancy è riuscita finalmente ad esprimere tutto il proprio affetto, offrendo un sorriso al paziente e a tutto il reparto, ma anche un esempio di amore incondizionato e di empatia senza pari.

About QZlife

Potrebbe interessarti

cammino di santiago con un cane

Djiana e il suo cane guida Camilla: l’impresa del Cammino di Santiago

Chi non ha mai sentito parlare del Cammino di Santiago de Compostela? Un viaggio diventato …