mercoledì , 22 novembre 2017
Home | Attualità | Torino, al via la mostra “Bestiale! Animal Film Stars”
mostra cinema torino

Torino, al via la mostra “Bestiale! Animal Film Stars”

Gli animali oltre a essere spesso protagonisti della nostra vita, sono stati e saranno sempre anche grandi divi del cinema. A due o a quattro zampe, con le pinne o con gli artigli, cani, gatti, scimmie, squali, maialini, corvi e ragni, a loro è dedicata la nuova mostra del Museo Nazionale del Cinema di Torino: “Bestiale! Animal Film Stars”, curata da Davide Ferrario e Donata Pesenti Compagnoni.

cinema torino

Diventati spesso delle icone e motivo di successo per film e pubblicità, riuscendo talvolta a comunicare e trasmettere empatia più degli altri attori “umani”, sono i protagonisti delle 10 sezioni, con più di 440 tra fotografie, manifesti, storyboard, costumi di scena, memorabilia e animatronics, nonché sequenze di film assemblati in 16 montaggi speciali.

In programma fino all’8 gennaio, l’esposizione allestita nella Mole Antonelliana, dedica spazio a divi storici come Rin Tin Tin e Lassie, fino ai quattrozampe della produzione cinematografica contemporanea, dal Balthazar di Bresson allo squalo di Spielberg.

Per tutta la durata dell’esposizione, sono in programma numerose iniziative che vedono coinvolti gli amici pelosi, come la sezione di cinema d’autore dedicata ai gatti, prevista per la prossima edizione del Torino Film Festival.

Nella vita reale

gatto nel cinema

Ma chi sono realmente gli attori che hanno dato vita a questi personaggi ormai leggendari? Lassie per esempio, in realtà era un maschio di Collie Pal con indiscusse doti da attore. Sapeva zoppicare, simulare stanchezza e tenere la coda ferma per le foto.

Il Gatto di Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany” si chiamava Orangey, un Soriano che vinse ben due “Patsy Awards” e che interpretò circa 500 film, guadagnando fino a cento dollari al giorno e viaggiando in prima classe.

leonessa