mercoledì , 22 novembre 2017
Home | Gatti | Salute e benessere

Salute e benessere

Pasti in dono per cani e gatti dei rifugi APAR

Hill’s nel mese di Novembre promuove un’iniziativa volta a garantire un valido sostegno ai rifugi dell’A.P.A.R., l’Associazione Piccoli Animali Randagi che da 25 anni si occupa di aiutare cani e gatti abbandonati o maltrattati. L’impegno di Hill’s per gli animali domestici Qualità e innovazione guidano ogni giorno il lavoro di Hill’s per offrire la migliore nutrizione possibile a cani e …

Leggi tutto »

Come interpretare l’aggressività del gatto

gatto aggressivo

L’aggressività rientra tra i comportamenti assolutamente “normali” degli amici felini, sebbene talvolta si tenda a pensare che si tratti di atteggiamenti anomali. Quando, infatti, il micetto tranquillo, dolce e abituato alle coccole, si trasforma improvvisamente in un feroce felino, c’è sempre una ragione. Gli animali utilizzano l’aggressività come arma di difesa, necessaria in natura per risolvere determinate situazioni. È importante …

Leggi tutto »

Il progetto Diana per ridurre le colonie feline a Roma

sterilizzazione colonie feline

Le fughe dalla propria abitazione, l’incontrollata nascita di cuccioli da gatte non sterilizzate e gli abbandoni, sono le cause principali che incrementano le colonie feline nelle città italiane. Nella Capitale muoiono ogni anno migliaia di baffuti randagi, spesso di stenti, altre volte in seguito a tragici incidenti. Difesa Animali Natura e Ambiente onlus L’associazione DIANA (Difesa Animali Natura e Ambiente) …

Leggi tutto »

Insufficienza renale cronica

insufficienza renale

Una delle malattie cronico-degenerative più diffuse tra gli amici felini è l’insufficienza renale cronica (Irc), caratterizzata da persistenza di elevati valori di azotemia. Cause Esistono diversi fattori che potrebbero predisporre il peloso all’insorgenza della patologia. Tra questi è possibile individuare: nefriti non diagnosticate o mal curate linfoma renale peritonite infettiva glomerulonefriti acute pielonefriti nefrolitiasi idronefrosi bilaterali ipertensione cronica grave rene …

Leggi tutto »

Attenti ai boli: cambia la stagione e anche il pelo del tuo gatto

Tutti i gatti sono a rischio tricobezoari, termine scientifico che identifica i famigerati boli che si formano col pelo ingerito durante le accurate toelette quotidiane, e che si accumulano nello stomaco. Quando questo pelo è sovrabbondante, può provocare vomito, gastrite, stipsi – con probabile conseguente inappetenza e dimagrimento – e nei casi peggiori blocchi intestinali veri e propri. Chiunque abbia un …

Leggi tutto »

Pulci e zecche non sono un problema solo estivo

I principali parassiti esterni del cane e del gatto, le pulci e le zecche, non costituiscono più solo un problema legato alla bella stagione. Bisogna, infatti, considerare come i cambiamenti climatici abbiano favorito la loro sopravvivenza lungo tutto il corso dell’anno. Inoltre, i riscaldamenti delle nostre case offrono un valido riparo a questi parassiti durante tutta la stagione invernale. Pulci …

Leggi tutto »

Proteggere il gatto dalla dermatite

gatto bianco

Le dermatiti feline sono infiammazioni della pelle caratterizzate da prurito, perdita di pelo, scaglie, pustole, croste e arrossamenti. Si tratta di infezioni originate da diversi fattori, per primo lo stress. Anche per questo motivo si manifestano spesso durante il periodo estivo, quando l’animale è sottoposto a spostamenti o a piccoli traumi derivanti dall’assenza temporanea dei padroni. Cause A causare queste …

Leggi tutto »

Colpo di calore: sintomi e cure

colpo di calore

Bastano pochi minuti sotto il sole o all’interno di un ambiente surriscaldato, per determinare un’emergenza drammatica. L’esposizione a temperature eccessive, specialmente d’estate, può infatti ostacolare la normale termoregolazione e termodispersione nell’organismo di un quattrozampe. Si tratta di repentini aumenti della temperatura corporea, in grado di raggiungere anche i 41-43°C, nocivi per le funzioni vitali degli animali, minacciate su più fronti. …

Leggi tutto »

I gatti bevono poco

In generale i gatti tendono a bere pochissima acqua, comportamento probabilmente ereditato dai loro antenati che vivevano nei deserti. Ecco perché tuttora il loro organismo produce urina molto concentrata, per espellere e disperdere meno acqua possibile. Questa caratteristica fisiologica, associata a diversi fattori, come sovrappeso, stress o altre variabili, può portare a seri problemi ai reni e alle vie urinarie. …

Leggi tutto »

Come coccolare i gatti nel modo giusto?

coccolare il gatto

Stabilire una regola generale, valida per tutti gli amici baffuti, sarebbe una forzatura. Ogni gatto ha una personalità ben definita e apprezzerà le coccole in modo diverso, non per questo bisogna rinunciare a fargli le carezze. La questione del temperamento di Micio resta in ogni caso molto complessa ed è tuttora oggetto di studio perché indissolubilmente legata al contesto sociale …

Leggi tutto »