venerdì , 20 aprile 2018

Home | Gatti | Razze

Razze

Sacro di Birmania: il gentilgatto

È un felino particolarmente affascinante, in cui all’indiscutibile bellezza e allo sguardo intenso dei grandi occhioni blu si accompagna anche un carattere straordinariamente dolce e affettuoso. La razza Non si sa con certezza se il Sacro di Birmania provenga davvero dall’Asia Sudorientale, perché sulle sue origini si intrecciano notizie storiche, leggende e un certo alone di mistero, che nel corso …

Leggi tutto »

Il javanese: orientale a pelo lungo

Nonostante il nome, il Javanese non è originario di Java. È stato battezzato così da alcuni allevatori americani che, nel corso dei programmi di selezione per far nascere il Balinese, avevano ottenuto un Orientale con un mantello un po’ più lungo. La razza In Europa e negli Stati Uniti ci sono notevoli divergenze di classificazione tra le diverse razze (il …

Leggi tutto »

Ocicat, un dolce mini ocelot

La razza Un caso fortunato: l’incrocio tra  Siamese e Abissino, con cui all’inizio degli anni Sessanta l’allevatrice americana Virginia Daly sperava di ottenere il Siamese con pointing aguti. I cuccioli erano invece del tutto simili all’Abissino, ma una femmina, accoppiata poi con un altro Siamese, diede alla luce un insolito micino maculato, che venne definito ‘Ocicat’ proprio per questa sua …

Leggi tutto »

Selkirk Rex: ricci senza capricci

Affettuoso, socievole e giocherellone, il Selkirk Rex è un perfetto animale da compagnia, ha un mantello lungo, ricciolo e morbido. L’aspetto di questo piccolo felino, davvero insolito, fa subito pensare a teneri peluche da prendere in braccio e coccolare. La razza Si tratta di una razza rara e piuttosto recente, selezionata negli Stati Uniti alla fine degli anni Ottanta e nata …

Leggi tutto »

Siamese: il gatto reale del Siam

I profani stentano a riconoscere negli esemplari esibiti alle esposizioni feline quel gatto un po’ massiccio, con il muso arrotondato, che chiunque era in grado di identificare per il colore degli occhi e la tonalità più intensa delle punte (muso, orecchie, piedi e coda). A partire dai primi anni Sessanta gli allevatori hanno infatti selezionato esemplari dalle forme sempre più …

Leggi tutto »

Gatti Siberiani, la scelta per chi soffre di allergia

Potremmo definire Maddalena Rendine una donna “Siberianocentrica”. Lei stessa ci spiega il perché. “Sarà per il fatto di aver trascorso così tanto tempo, ogni giorno, studiando questa razza, informandomi sulla nascita, sulla sua storia, sulle origini, sulle sue peculiarità”, precisa lei, “nel ricercare quasi avidamente esperienze documentate, storie, persone che parlassero di loro, dei gatti Siberiani”. E ancora: “Nello studiare la …

Leggi tutto »

Gatto europeo: il più blasonato

Vedendo il più bello degli Europei, i profani potrebbero giudicarlo molto simile all’amico peloso che ronfa beato sul divano di casa, o addirittura al randagio dei vicoli e dei cortili, dei porti, delle cascine o dei ruderi abbandonati, capace di sopravvivere cacciando e rovistando nei cassonetti dei rifiuti. Ma, anche se non tutti lo sanno, il ‘titolo’ di Europeo spetta …

Leggi tutto »

Thai, il Siamese vecchia maniera

Costretto suo malgrado a cambiare nome, il Thai non è altro che  il Siamese di antiche origini, approdato in Europa alla fine dell’800. All’inizio del XX secolo era considerato il felino domestico ‘à la page’, coccolato ed esibito con orgoglio da chi, invece di adottare un qualsiasi gatto di strada, poteva permettersi il ‘lusso’ di acquistarne uno elegante e blasonato. …

Leggi tutto »

Sphynx

Lo Sphynx sembra un minuscolo extraterrestre, è un gatto intelligente, affettuosissimo e di grande compagnia, con il quale è possibile instaurare un legame davvero speciale. Origini della razza Sphynx La razza Sphynx è stata riconosciuta dalla FiFe (Federazione Internazionale Felina) solo nel 2001. I primi esemplari risalgono al 1902 e si chiamavano Nellie e Dick, vivevano in Nuovo Messico ed …

Leggi tutto »

Exotic Shorthair

persiano a pelo corto

La popolarità di questo gatto è, in parte, dovuta alla tenera espressione infantile da orsacchiotto. Origini Fatta nascere alla fine degli anni Cinquanta, incrociando American Shorthair e Persiani, questa razza ha origini recenti. Per mantenere la specifica conformazione della testa e l’eccezionale qualità del mantello, gli allevatori lo incrociano con il Persiano ogni due o tre generazioni, il che può …

Leggi tutto »