Home | Gatti | Differenze caratteriali tra mici
europeo

Differenze caratteriali tra mici

Ogni gatto ha la sua personalità. Anche se nell’immaginario comune, gli amici baffuti non godono di un’ottima reputazione in merito ad amabilità e dimostrazioni di affetto, vi è un discreto numero di persone che la pensa diversamente.

Descritti come asociali, diffidenti ed opportunisti, i piccoli felini possono assomigliare agli esseri umani più di quanto s’immagini, superando per intelligenza ed amore incondizionato persino il migliore amico dell’uomo.

I gatti possono essere imprevedibili, indecifrabili, ma anche tutto il contrario. Alcune razze si distinguono per gelosia e testardaggine, altre per la calma, la socievolezza o la voglia di protagonismo. Fare di “tutta l’erba un fascio” sarebbe comunque sbagliato, soprattutto in relazione al precetto che nessuno dovrebbe mai dimenticare: ogni gatto è unico ed inimitabile.

Tuttavia è sempre possibile individuare delle caratteristiche ricorrenti nelle razze più note, da sommare ovviamente alla miriade di sfaccettature che la personalità di un peloso potrebbe assumere nel corso della propria esistenza.

I fattori in grado di influenzare maggiormente il carattere e il temperamento di un felino domestico infatti, sono molteplici, tra i quali vanno menzionati senza dubbio, le sue origini, la razza di appartenenza, l’esperienza e l’età.

Che razza di gatto sei?

La razza può essere un riferimento valido per determinare l’indole del micio. I Siamesi, i Certosini, i Norvegesi e gli Europei ad esempio, sono considerati meno imperscrutabili e dunque più prevedibili di altri esemplari.

Siamese

Siamese

E’ un compagno di giochi perfetto, ma spesso si dimostra eccessivamente geloso, portando rancore per diverso tempo. In molti frangenti riesce a elargire un amore smisurato ai genitori adottivi.

Maine Coon

maine coon

Definito “Il dolce gigante” per la stazza imponente, ama la vita all’aria aperta e arrampicarsi sugli alberi come i felini selvatici. E’ un giocherellone e un gran cacciatore al contempo, sapendo essere anche molto affettuoso.

Persiano

persinao

Pacato, silenzioso, viene in genere descritto come il micio a quattro zampe ideale, specialmente per la vita domestica. Molto affettuoso con i padroni, sopporta bene anche la solitudine, che detesta ancor meno quando a disposizione vi sia una superficie soffice su cui sdraiarsi. Non bisogna però dimenticare il marcato istinto per la caccia, represso la maggior parte delle volte.

Europeo

Può essere mansueto ed affettuoso, quanto vivace e dispettoso. I gatti europei raggruppano molteplici tratti genetici, tra cui una spiccata intelligenza ed un’indole mansueta.

About QZlife

Potrebbe interessarti

american curl

American Curl, ogni riccio un capriccio

Non poteva esservi nome più appropriato per l’American Curl, il gatto dalle orecchie arricciate. Letteralmente …