lunedì , 11 dicembre 2017
Home | Gatti | Curiosità | Albero di Natale a prova di gatto
gatto albero

Albero di Natale a prova di gatto

I gatti sono veri e propri nemici del Natale, almeno per gli amanti di alberi e presepi. Attratti da luci, palline, festoni, candele e pastori, i quattrozampe baffuti sono, infatti, gli animali meno adatti a convivere con addobbi e decorazioni.

La principale attività delle famiglie con Micio al seguito diventa così nascondere alla sua vista i diversi scintillìì, trasformando una festa in un compito alquanto stressante.

Esistono però numerose soluzioni per ovviare a questo problema ed evitare che il salotto diventi ogni volta un campo di battaglia. Armarsi di una buona dose di creatività e fiducia è d’obbligo, ma potrebbe non essere sufficiente. Come fare allora?

Fai abituare Micio

In molti consigliano di far abituare gli animali alla presenza dei nuovi elementi decorativi. Un segreto consisterebbe, dunque, nel lasciare l’albero spoglio per qualche giorno prima di arricchirlo con palline colorate e lucette.

Libera l’ambiente

Anche la posizione è un fattore da non sottovalutare. Collocare l’albero in un punto della casa facilmente raggiungibile, e magari circondato da mobili, potrebbe essere controproducente. Meglio isolarlo, onde evitare possibili “incidenti di percorso”.

Attacca l’albero al soffitto

Un piccolo albero attaccato al soffitto dopo essere stato capovolto e decorato donerebbe un tocco di originalità alla casa, restando lontano da “zampe” indiscrete.

Proteggi il presepe

Gli amanti del presepe sapranno che i felini adorano giocare con le statuette dei personaggi. Un rimedio valido potrebbe consistere nel recintare l’ installazione.

Usa la citronella

Cospargere l’albero o il presepe di citronella, distribuendola con degli appositi spray, è un altro metodo infallibile. I gatti odiano gli agrumi e odori simili.

Addobbi di carta e di pezza

Fiocchetti, pupazzi e decorazioni cartacee rappresentano una soluzione low cost, graziosa, pratica e infrangibile. I gatti ne sono difficilmente attratti.