lunedì , 11 dicembre 2017
Home | Esperti | Il mio cane vomita: che cosa posso fare?

Il mio cane vomita: che cosa posso fare?

Una nostra lettrice scrive al nostro esperto Alessandro Arrighi poiché preoccupata per il suo cane

Salve dottore. Ho un cane di 2 anni, l’ho trovata stamattina che vomitava del liquido verdastro e schiumoso ed era abbattuta, si vedeva che non era allegra e giocosa come sempre. Ha vomitato più di una volta, ma non so nell’arco di quanto tempo. Cosa potrebbe avere? Sono abbastanza preoccupata. Spulciando un po’ su internet ho letto ci possono essere tante cause e ho anche letto di vomito di bile coliche e gastroenterite, ma non so proprio a cosa credere. Aspetto di poterla portare dal veterinario, ma potrei nel frattempo fare qualcosa per farla stare meglio? Grazie in anticipo. Un cordiale saluto.

Il dott. Arrighi risponde così

Come anche lei giustamente sottolinea nella sua e-mail il vomito è un sintomo piuttosto difficile da interpretare: può dipendere da problemi gastrici, epatobiliari, metabolici, tossici…È per questo che mi è impossibile darle una risposta esauriente, senza avere a disposizione altri elementi (tipo di alimentazione, eventuali malattie pregresse, analisi, rx/ecografie….). Quello che posso dirle con certezza è che, fino a quando non verrà ultimato un percorso diagnostico che consenta di instaurare una terapia mirata sulla causa del disturbo, potrà esserle utile somministrare al cane un alimento iperdigeribile (diete “intestinal” o carne trita), fermenti lattici e, se il vomito avviene soprattutto a digiuno, farmaci come il sucralfato (o analoghi), che hanno azione protettiva sulla mucosa gastrica.