venerdì , 21 luglio 2017
Home | Esperti | Comportamento | Come comportarsi con un cane che vuole sempre giocare?
giocare-col-cane

Come comportarsi con un cane che vuole sempre giocare?

Con un cane che vuole sempre giocare qual è il modo più giusto di comportarsi? Scopriamolo attraverso il caso del nostro amico Diego alle prese con il suo dinamicissimo australian shepherd.

Buongiorno,
il mio australian shepherd ha 13 mesi, è vispo e attivo, in modo equilibrato. Rimane pochissimo tempo da solo, in casa ci siamo sempre io o mia moglie, ma mi chiedo: quanto tempo è giusto dedicargli? Mi spiego. Le sue uscite sono 2 o 3 al giorno, per un totale di tempo tra l’ora e mezza e le due ore. In questo tempo non ci limitiamo alla passeggiata, ma alterno: un’uscita diventa camminata che chiamo “sociale” (in centro in mezzo alla persone); l’altra uscita è dedicata interamente (dopo i bisognini) al gioco (pallina e/o disc dog). Inoltre due volte a settimana facciamo agility. Quando siamo a casa lui viene sempre ad invitare al gioco (anche se appena rientrati dall’uscita); allora mi chiedo: per il suo benessere psicofisico, è sufficiente questo tipo di attività? Quando siamo a casa, è giusto non rispondere all’invito o comunque il cane ne risente, ovvero si annoia? Grazie del tempo che vorrà dedicarmi.
Diego

Caro Diego, magari tutti proprietari si comportassero come te! Stai tranquillo: l’invito al gioco è normale per un cane felice di trovarsi in compagnia del proprio proprietario. Ti consiglio, però, di comportarti da leader:  una volta tornati a casa, se continua ad invitarti al gioco, rimani indifferente se non vuoi giocare con lui per vari motivi. Mentre, se vuoi continuare a farlo, invitalo tu a giocare con te e poi, una volta stanchi, smetti per primo e riponi via eventuali giochetti. A presto

About Redazione QZ

Potrebbe interessarti

Jack Russell Agility

Jack Russell e agility: Olly fa impazzire il Web

Olly le sbaglia tutte, ma si diverte un mondo e va bene così