martedì , 17 ottobre 2017
Home | Editoriali | Quattro Zampe di Agosto in edicola

Quattro Zampe di Agosto in edicola

Dalla statua per Camilla all’enigmistica

Non potevamo non ricordare il sisma che ha stravolto il centro Italia lo scorso 24 agosto. Siamo tornati lì, in quelle terre martoriate, a un anno esatto da quella immane tragedia. Per fare il punto sulla situazione (c’è ancora così tanto da fare, anzi, tutto), per fare un bilancio sugli animali, sull’importanza delle unità cinofile che hanno salvato vite, sull’emergenza di quelli d’affezione e d’allevamento, per fortuna rientrata, anche grazie al valido contributo delle associazioni animaliste, instancabili e insostituibili. E abbiamo ricordato come proprio noi siamo stati al centro di quel dramma, quando la nostra caposervizio Maria Paola Gianni, miracolosamente salvata, si trovava nella sua casa di famiglia quel giorno.

È stata l’occasione per incontrare di nuovo il coriaceo sindaco di Amatrice che ha annunciato, in esclusiva a “Quattro Zampe”, la volontà di realizzare una statua a Camilla, la Border Collie-pompiere recentemente morta in servizio che un anno fa intervenne anche nella Città degli Spaghetti. Tanti gli interventi e salvataggi che raccontiamo nel servizio, e molteplici i ritrovamenti di persone e di animali.

Come la storia raccontata da Carmine Monteforte sul ritorno del suo amato gatto Timmy. Dal micio ritrovato ai gatti della libreria Alta Marea, nel cuore di Venezia. Un’insolita mega-struttura che da anni ospita i mici più eruditi d’Italia e che proprio per questo motivo è divenuta un’attrazione turistica. E sempre restando in tema “gattofilo”, su questo numero, il “Centro di Cultura Felina” spiega come accarezzare i felini domestici, elencando nel dettaglio dove e quando li possiamo coccolare.

E poi il dossier sugli snack che elenca i valori nutritivi e il ruolo del premio e del passatempo, con le migliori aziende che presentano le ultime novità sul mercato. Quanto alle razze del mese, il Rottweiler e il Greyhound (o Levriero Inglese) per il cane, il Bengala e l’Egyptian Mau per il gatto. E poi il Premio San Rocco di Camogli, mille consigli per affrontare il caldo estivo, il caso della pipì della discordia nel veronese, la nobile iniziativa dell’Oipa per limitare le violenze contro gli animali sui social e, dulcis in fundo, la novità dell’estate, la pet-enigmistica: vere e proprie parole crociate sugli animali.

Buona lettura!