sabato , 23 settembre 2017
Home | Su Quattro Zampe di Maggio

Su Quattro Zampe di Maggio

In questo numero:

La storia di Lillo è una di quelle che ti entra nell’anima. Viene spontaneo chiedersi: perché arrivare a tanto? Anche lui ha la “sfortuna” di essere un Beagle, tra le razze preferite da chi pratica le assurde sperimentazioni animali. Lillo viene dall’allevamento di Harlan, la Green Hill inglese. Qualcuno ha avuto persino il coraggio di infettarlo con la leishmania per testarlo per farmaci o vaccini.

“Complimenti” a chi è stato, chissà se avrà il coraggio di guardarsi allo specchio.

Chissà se avrà un cane o un gatto, se un giorno avrà un qualche rimorso su quello che ha fatto.

Una cosa è certa: ha trovato una mamma meravigliosa, Silvia Ruffinello, che già in precedenza aveva adottato un altro Beagle-cavia, Freedom, venuta da Green Hill, che ora è diventata la guida di Lillo. Lei gli ha insegnato a vivere dignitosamente, gli ha fatto capire che gli uomini non sono tutti cattivi.

Ci auguriamo che questa storia entri nelle coscienze di quante più persone, per far capire a tutti che gli animali sono esseri senzienti, hanno diritto di vivere liberi e felici in questo mondo, senza prevaricazioni di chi si arroga il diritto di decidere sulla vita o sulla morte.

Nessuno ha il diritto di uccidere.

Molti argomenti, tante storie

Diversi gli argomenti affrontati su questo numero. Dall’inchiesta sulla spesa al supermercato che possiamo fare con il nostro migliore amico (le aperture di Conad e Despar sono solo degli esempi), alla Festa del Cane che si terrà domenica 14 maggio a Parco Sempione a Milano, dalle cartoline d’epoca sui cani grazie a un collezionista d’eccellenza qual è Marco Curci, ai tanti sport che si possono praticare all’aperto, come Canicross, Obedience, Dog Endurance e Mantrailing.

Le nostre razze, l’amore per tutti loro

Infine le razze: Pointer Inglese, Bull Terrier, Scottish Fold, Korat e per i piccoli animali il Cincillà.

Dulcis in fundo, un appello a tutti fumatori: il fumo passivo fa molto male agli animali, più a loro che a noi e lo abbiamo ben spiegato in un servizio su questo numero, con la campagna dell’Ordine dei Medici Veterinari di Milano e provincia, realizzata col Patrocinio del Comune di Milano e della Federazione nazionale ordini veterinari italiani.

Non ci vuole molto per proteggerli da questa minaccia, poco sforzo in cambio di una migliore qualità di vita, per loro e magari anche per noi. Pensiamoci bene.

 

 

Scarica la nuovissima app per avere Quattro Zampe sempre con te:  su smartphone, tablet e da questo mese anche su desktop!

appstore

Scarica la nuova app

googleplay

Scarica la nuova app

Da questo mese la versione digitale di Quattro Zampe è consultabile da desktop, tablet e smartphone.
Prima di acquistare un numero o abbonarti, puoi sfogliare Quattro Zampe in modalità “anteprima”, per scoprire tutte le funzioni e le opportunità della nuova versione.
Per tutti gli abbonati alla versione cartacea, quella digitale è inclusa!
Se sei già abbonato alla versione digitale puoi usare le credenziali in tuo possesso anche nella nuova app.
Se non sei in possesso delle tue credenziali scrivici qui indicando nome, cognome, rivista, data di sottoscrizione dell’abbonamento e modalità di acquisto (se tramite iTunes ti chiederemo di inviarci la ricevuta di iTunes).

Sfogliatore Desktop | App per iOS | App per Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *