martedì , 27 giugno 2017
Home | Esperti | Comportamento | Un cane ha paura dei rumori: cosa fare?
Il cane ha paura dei rumori

Un cane ha paura dei rumori: cosa fare?

Capita di sentire che un cane ha paura dei rumori forti: possono essere tuoni, motori, fuochi d’artificio. È un timore abbastanza diffuso. La ragione è legata alla differenza genetica tra noi esseri umani e loro. Tutto dipende dall’età e dalla razza del cane ma, per fare un esempio, il nostro udito è molto meno sensibile di quello del nostro migliore amico e le frequenze che sentiamo sono più concentrate nella fascia media dei suoni.

I cani, invece, riescono a sentire molto meglio di noi e, soprattutto, con molta più sensibilità nelle frequenze alte, che noi non registriamo nemmeno.

Le loro orecchie sono mosse da diciotto muscoli che riescono a orientarle e ad amplificare il suono.

Cani da caccia e paura dei botti

Quindi, quando riscontrano un suono molto forte e imprevisto, trasaliscono e possono avere paura.

Anche a noi, se sentiamo un forte botto durante una qualsiasi giornata dell’anno, può capitare di prendere uno spavento. Durante i secoli di selezione abbiamo selezionato delle razze con più sensibilità al suono e delle razze meno sensibili. Pensate se un cane da caccia avesse paura dei colpi di un fucile o, meglio, se fosse molto sensibile agli spari, non si potrebbe usare per questa attività. Credetemi, di esemplari di cani da riporto che hanno paura dei botti, è pieno il mondo.

Traumi dal passato

Il cane ha paura dei rumoriD’altronde la selezione delle razze che ci ha portato a continuare ad allevare esemplari meno sensibili agli spari, non è una scienza perfetta, ed è proprio qui che subentra la giusta educazione. Insegnare a un cane a sopportare i botti o rumori improvvisi è fattibile, ma solo fino a un certo punto.

Dipende molto dalla natura dell’animale. Se ha un carattere molto sensibile, o ha subìto dei traumi nel passato legati ai rumori, oppure viene dalla strada e non ne conosciamo veramente la storia, allora sarà molto più difficile individuare il perché mostri disagio o paura. Anche se sapere la causa della paura è importante, non è strettamente necessario per insegnare al nostro amico peloso a vincerla. E rivolgetevi a un esperto educatore comportamentalista se avete un cane pauroso che reagisce ai suoni forti. Una persona inesperta può causare dei gravi traumi con il metodo sbagliato.

Il cane ha paura dei rumori, aiutiamolo

Per aiutare i cani a vincere la paura dei rumori forti c’è il metodo della desensibilizzazione con rinforzo positivo. Si acquistano dei cd con le registrazioni dei tipici suoni che impauriscono i cani: i botti di Capodanno, gli spari, i tuoni, le moto, bambini che schiamazzano, frenate di auto, vetri che si rompono, sirene e così via. Si inizia impostando un volume basso in modo da non infastidire il vostro cane. Quindi dategli dei bocconcini molto gustosi che di solito non riceve (salmone affumicato, parmigiano, tonno) ogni volta che gli fate ascoltare il suono.

A poco a poco aumentate il volume e premiate il vostro amico se resta calmo. Così costruirete un’associazione positiva col suono che rimarrà in futuro. Appena mostra segni di paura, riabbassate il volume e ricominciate a un livello più basso. Mai essere impazienti, date al cane il tempo necessario per imparare e proseguire al prossimo livello d’intensità.

Se il metodo non funziona ci vuole un esperto

Certamente un cd che emette musica dallo stereo di casa non è uguale alla realtà, ma comunque può essere di grande aiuto. Ci sono tanti cani, però, che per una serie di ragioni sia genetiche sia di esperienze vissute, non si abitueranno mai a certi rumori e mostreranno sempre una gran paura. Anche qui, un esperto comportamentalista vi può aiutare nella scelta di strumenti adatti a calmare il cane in certe situazioni.

Feromoni e non solo

Il cane ha paura dei rumoriLa gamma dei rimedi è vasta, da prodotti basati sui feromoni, alle proteine di latte che ricordano il periodo dell’allattamento, da dei “giubbotti” anti-ansia che “abbracciano” il cane confortandolo alle vere e proprie medicine ansiolitiche, avete tante possibilità. Ricordatevi, però, che se vi dovete preparare a un avvenimento dove ci saranno feste di paese con i fuochi di artificio, oppure gare le cui partenze o arrivi saranno scandite da forti fragori, fatelo con il dovuto anticipo per organizzarvi. E se pensate di far indossare al vostro cane un giubbotto anti-ansia e di spalmargli dei feromoni calmanti sotto il naso, state pur certi che non funzionerà. In questi casi, allora, è molto meglio evitare del tutto di esporlo ai suoni. Se ciò non è possibile, ad esempio se ci troviamo in mezzo a un temporale, date del giusto conforto al vostro cane, ma senza esagerare, altrimenti lo interpreterà come rinforzo della sua paura, e la situazione peggiorerà di volta in volta. Siate, quindi, forti ma presenti, non lasciatelo mai solo in situazioni difficili da risolvere.

Usate il buon senso e dategli la possibilità di imparare gradualmente.

 

di Vieri C. Timosci – Dr Dog

Potrebbe interessarti

Perché il cane trema

Perché il cane trema? 5 motivi insospettabili

Perché il cane trema? Cinque motivi possibili oltre al freddo e la paura