Come pulire gli occhi del cane

Pulire gli occhi del cane è importante poiché ci sono molti fattori che potrebbero contribuire ad irritarli. Ad esempio, quando il vostro cane mette la testa fuori dal finestrino della macchina, è molto probabile che nei suoi occhi entri e si raccolga della polvere. Senza dimenticare gli eventuali graffi procurati da altri animali domestici e le tante infezioni agli occhi causate da batteri (che possono essere trattate con pomate antibiotiche).

Pulire gli occhi del cane con regolarità contribuirà a prevenire ed eliminare le infezioni.

Pulire gli occhi del cane: istruzioni

1) Innanzitutto, prima di pulire gli occhi del cane, cercate di capire se vi sia un’infezione in corso. La più comune è la congiuntivite i cui sintomi comprendono arrossamento e secrezioni liquide verdi o gialle. In tal caso recatevi dal veterinario.

2) Usate dele forbici smussate per tagliare il pelo intorno agli occhi. I peli a volte, sfregando contro l’occhio, depositano batteri che possono causare infezioni.

3) Sciacquate gli occhi del cane con un collirio veterinario sterile. Lo scopo è quello di eliminare il muco dal suo occhio, poiché i batteri si nutrono di muco. Trovate questo prodotto dal veterinario o presso un negozio di animali.

4) Se notate un eccesso di secrezione o di pus, usate dell’ovatta, della garza sterile o un panno di cotone inumidito con acqua tiepida (o camomilla, o prodotti specifici per la pulizia oculare dei cani) e passatelo delicatamente sugli occhi. Nel caso usiate dell’ovatta, ricordatevi di inumidirla bene per evitare di lascire filamenti nell’occhio del cane.

5) Coprite gli occhi con un panno umido se questi sono dolenti o gonfi. Usate acqua o camomilla tiepida, strizzate il panno e applicatelo come un impacco per 5 minuti.

 

Se questo articolo ti è piaciuto leggi anche “come pulire le orecchie del cane”



Commenta