Home | Cani | Razze | Podengo Portoghese: chi l’ha visto?
podengo

Podengo Portoghese: chi l’ha visto?

Razza: Podengo Portoghese
Origine: Portogallo
Classificazione FCI: Gruppo 5 cani di tipo primitivo e Spitz
Altezza: questa razza esiste in tre varietà. La grande (rarissima) va da 55 a 70 cm, la media da 40 a 55 cm e la piccola da 20 a 30 cm
Peso: la varietà grande è oltre i 20 kg, quella media tra 16 e 20 kg e la piccola da 4 a 5 kg

La sua origine la rivela il nome stesso, ma la sua nascita si perde nel buio della notte dei tempi. Il Podengo Portoghese è la razza nazionale del Portogallo ed ha origini antichissime, tanto che è raffigurato accanto all’uomo in scene di caccia nei disegni rupestri delle caverne. Fedele assistente del popolo dei naviganti, dotato di uno sviluppato istinto predatorio, era spesso portato sulle imbarcazioni per dare la caccia ai ratti.

Non si sa bene perché, ma con il passare degli anni questo cane ha subito un forte declino, tanto da essere considerato una razza in via di estinzione perfino nel suo paese di origine. In Italia è un cane pressoché sconosciuto, probabilmente gli esemplari presenti si contano sulle dita di una sola mano. Per fortuna alcuni appassionati stanno cercando di salvarlo.

Carattere del Podengo Portoghese

È un cane primitivo, quindi con una spiccata tendenza all’indipendenza, riservato con gli estranei , un po’ timido e diffidente (soprattutto le femmine). Ma una volta presa confidenza è amichevole con tutti: adulti, bambini e altri animali, purché non si tratti di conigli, dei quali è istintivamente un grande cacciatore.

Col proprietario è gentile, leale e affettuoso, mai invadente. Ha un carattere vispo, intelligente, ubbidiente e apprende con facilità, ma ha bisogno di un’educazione ferma fin dalla tenera età, perché tende ad essere un po’ ostinato.

Da buon cane primitivo è molto istintivo, non ha bisogno di grandi attenzioni e di tante coccole o manfrine, sviluppa un amore solido nei confronti del padrone non appena questo avrà raggiunto i meriti per esser considerato tale. Lui bada alla sostanza: vuole essere amato e rispettato. In cambio offre affetto, dedizione e ubbidienza.

Mantello del Podengo Portoghese

La razza è una, ma esiste in tre taglie e due varietà di pelo che, unite ai diversi tipi di mantello, creano sei varianti in grado di soddisfare ogni esigenza

Nella varietà a pelo duro, il pelo è di media lunghezza, rado e ruvido, anche sul muso, e sprovvisto di sottopelo; nella varietà a pelo corto questo è molto più folto, corto e liscio. I colori ammessi sono: giallo o fulvo (di varie tonalità) e nero, unicolore o con macchie bianche.

Cure del Podengo Portoghese

È un cane frugale, rustico, sano e resistente perché è stato selezionato pochissimo da parte dell’uomo, non ha quindi grandi esigenze che vadano oltre cibo, acqua e qualche spazzolata di tanto in tanto.

Si può tenere benissimo sia in casa che in giardino. In compenso ha necessità di movimento, è un cane sportivo, agile e veloce, che ama correre ma, soprattutto, fare lunghe passeggiate, specialmente nei prati e nei campi. La varietà piccola, per le sue dimensioni e carattere, è ideale per chi vive in appartamento e si adatta perfettamente alla vita di città.

La natura primitiva e poco selezionata dall’uomo fa di questa razza un cane forte e resistente a malattie e a difetti genetici.

Di Sofia Golden (Riproduzione vietata)
Foto di Roberto Della Vite

Potrebbe interessarti

Cani e musica

Cani e musica, ognuno la sua

Un gioco: associamo il nostro cane ad una musica, un compositore, un brano e vediamo dove ci porta la melodia.