mercoledì , 16 agosto 2017
Home | Cani | Razze | Chihuahua: a dog around the clock!
Chihuahua

Chihuahua: a dog around the clock!

Razza: Chihuahua
Origine: Messico
Impiego: cane da compagnia
Taglia: intorno ai 18 cm per i maschi e per le femmine
Peso: il peso ideale va da 1,5 a massimo 3 kg per entrambi i sessi
Aspetto generale: il Chihuahua è il cane più piccolo del mondo; la sua corporatura è molto compatta e ciò contribuisce a renderlo ancora più piccolo alla vista. La lunghezza del tronco supera di poco l’altezza al garrese, e nei maschi si cerca di ottenere tronchi il più possibile vicini al quadrato; invece, per ragioni riproduttive nella femmina si accetta un tronco leggermente più allungato.

È grande come un dollaro, ma vale molto di più. È un delizioso cagnolino che trabocca amore e voglia di vivere. Non aspettatevi un ragnetto isterico, viziato, strillone e petulante. Il Chihuahua di sé ha una grandissima considerazione.

Se le origini sono messicane (prende il nome da uno stato confinante con gli Stati Uniti), il primo soggetto iscritto al libro delle origini è in America, nel 1904, segue l’Inghilterra nel 1907 e solo nel 1942 viene registrato il primo soggetto in madrepatria. In Italia arriva solo negli anni Sessanta, grazie ai Conti Lanza di Mezzanino. Ad oggi, quanto all’Europa, il nostro Paese è secondo solo all’Inghilterra per qualità di soggetti allevati.

Carattere del Chihuahua

Sicuramente la moda non ha mai fatto bene a nessuna razza e il Chihuahua, di primo acchito, potrebbe sembrare uno sfiziosissimo “accessorio di stile”, da abbinare alla borsa e magari anche alle scarpe. In realtà questo cane è una piacevolissima sorpresa: dinamico e frizzante, non è solo un cagnolino da tenere in braccio, perché ama correre e giocare, ha un forte senso dell’umorismo e un’acuta intelligenza. Le dimensioni restano l’unico aspetto minuscolo di questa razza che ha un cuore grande, enorme, una spiccata intelligenza e vitalità e un’innata sensibilità. Chi lo conosce dice che è sufficiente leggere il suo sguardo, per conoscere l’umore di chi gli sta accanto.

Il Chihuahua è un cane allegro, volenteroso, coraggioso, molto vigile; si affeziona tanto ai suoi padroni, mentre mal sopporta gli estranei; è fedele e non è aggressivo. A volte può essere testardo e poco ubbidiente, ma del suo amore non dubitiamo mai: è un cane da compagnia per antonomasia, ama la famiglia, la casa e tutto ciò che essa contiene.

Per capirlo e apprezzarlo fino in fondo bisogna conoscerlo e soprattutto starci insieme sempre, per cogliere le meravigliose sottigliezze del suo carattere, gli aspetti buffi del suo modo di prendere la vita e l’astuzia con la quale camuffa le suo dimensioni apparenti (quando si arrabbia, salta e si agita tanto da sembrare grande il doppio).

Se ti è piaciuta questa anteprima, acquista il DVD completo sulla tua razza preferita su www.runshop.it!

 

Mantello del Chihuahua

Il Chihuahua ha due varietà di pelo: corto e lungo; il corto è denso, lucente e ben adagiato sul corpo, il lungo (ottenuto probabilmente tramite incroci con Yorkshire Terrier e Volpino di Pomerania) deve essere fine e serico, liscio o leggermente ondulato. Sono ammessi tutti i colori, con tutte le combinazioni e sfumature.

Il pelo è di facile cura in entrambe le varietà, per le quali è sufficiente una spazzolata settimanale per far bene apparire il piccolo cane.

Cure del Chihuahua

Il Chihuahua è un cane resistente e con poche pretese. Si accontenta di poco moto, ma non disdegna anche lunghe passeggiate, qualche uscita al parco (specialmente se vive in un appartamento), e perché no? Anche un po’ di agility! Gradiscono la compagnia di altri animali se fatti socializzare da piccoli. La cura migliore per un Chihuahua è tanto affetto e attenzione, quindi non un padrone part-time.

Il Chihuahua è la più piccola razza canina riconosciuta. Sul suo peso, innanzitutto, alcune precisazioni: lo standard è uno e cita un peso compreso tra il chilo e mezzo e i tre chili. Non esistono Chihuahua Toy o T-cup (come qualche commerciante a volte recita) e l’eccessiva miniaturizzazione va di pari passo con una predisposizione a patologie inevitabili. Per non andare incontro a grandi rischi, un buon esemplare adulto dovrebbe pesare almeno 1,8 kg. Insomma quando ben allevato e selezionato è un cane sano e longevo, tanto che la razza si è ben conservata e si tramanda dalla notte dei tempi: dalla civiltà azteca è arrivata dritta nelle mani di Paris Hilton.

L’unico vero tallone di Achille del piccolo Chihuahua è il freddo. La sua superficie, maggiore del volume, è causa di forte dispersione di calore, quindi in inverno e nelle mezze stagioni, quando la temperatura è bassa, è bene coprirlo.

Di Sofia Golden (Riproduzione vietata)
Foto Shutterstock

 

About QZlife

Potrebbe interessarti

Chihuahua

Chihuahua: piccolo ma dal cuore grande

Il Chihuahua è un cagnolino che pesa da 1,5 kg a 3 kg, malgrado la …