giovedì , 17 agosto 2017
Home | Cani | Razze | Golden Retriever: viva la famiglia
golden-retriever

Golden Retriever: viva la famiglia

Razza: Golden Retriever
Origine: Gran Bretagna
Impiego : cane da riporto, da utilità e da compagnia
Taglia: l’altezza al garrese per i maschi va da 56 a 61 cm, per le femmine da 51 a 56 cm
Peso: ideale sia per il maschio sia per la femmina da 25 a 30 kg
Aspetto generale: il Golden Retriever è un cane armonico, simmetrico, proporzionato, robusto e possente. Taglia media, robusto, solido, il mantello frangiato gli dona anche un tocco di eleganza.

Cane da famiglia per antonomasia: ama stare con le persone, vive per il suo padrone e non si stancherà mai di giocare con i bambini. Non per niente il Golden Retriever è stato da molti definito un cane d’oro. E non si tratta solo di una traduzione libera del nome della razza, ma proprio di una sua caratteristica: essere un tesoro. Tra le razze più popolari al mondo, non esiste un angolo del pianeta dove non sia diffuso e apprezzato. Oggi cane completo, impiegato ed apprezzato per svolgere una molteplicità di compiti, dalla protezione civile all’obedience, dalla pet therapy alla ricerca di esplosivi e stupefacenti… e, in primis, suo compito per eccellenza, essere un meraviglioso cane da famiglia.

Se ti è piaciuta questa anteprima, acquista il DVD completo sulla tua razza preferita su www.runshop.it!

Carattere del Golden Retriever

Il Golden Retriever è un cane dolce, amichevole, sicuro di sé, affettuoso, affidabile, attento, ubbidiente, sensibile ed estremamente ricettivo all’addestramento. Molto adattabile, equilibrato, paziente e allegro con i bambini, tanto da essere definito un cane dal carattere “d’oro”. Ha un carattere docile e una spiccata sensibilità che impone modi assolutamente gentili e tante gratificazioni per dargli sicurezza. Alle correzioni per qualcosa di sconveniente che ha fatto, è preferibile concentrarsi sulla gratificazione di ciò che invece è desiderabile. I primi comportamenti tenderanno a svanire perché non sortiscono effetto, mentre i secondi a essere ripetuti perché appagati.

Mantello del Golden Retriever

Il pelo del Golden Retriever è piatto o ondulato, è munito di belle frange e con sottopelo folto e impermeabile. Il colore è rigorosamente “golden”, ma con infinite sfumature: escludendo il bianco e il mogano, tutto ciò che sta nel mezzo è consentito. Facile da tenere pulito per via della tessitura del pelo (che fa scivolare via lo sporco), tuttavia, per rendere il mantello sempre lucente dovrebbe essere spazzolato un paio di volte la settimana.

Cure del Golden Retriever

Il Golden Retriever è un cane forte e molto adattabile, può vivere in città come in campagna; tuttavia, è molto sportivo e necessita di quotidiano movimento: passeggiate di almeno un’ora al giorno o corse in libertà. È molto legato al padrone e ha costante desiderio di stargli accanto. Il Golden Retriever non è di certo indipendente, né un cane che apprezza la solitudine, ma piuttosto il calore di un ambiente familiare sereno, dove sarà sempre circondato dalla presenza di qualcuno. Per questo non importa dello spazio che avremo da offrirgli, la sua filosofia è: meglio in due in un appartamento grande quanto un ascensore, che da soli in giardino!

Fisicamente è un cane atletico, ma anche molto goloso, bisogna star attenti a non farlo appesantire troppo, altrimenti perde brio e tono. Questo suggerimento è un diktat per i cuccioli la cui crescita è fondamentale che avvenga in maniera graduale e armonica. Uno scheletro in via di formazione, come quello del cucciolo, è importante che non venga gravato da un eccessivo peso, che comprometterebbe la regolare formazione e calcificazione delle ossa.

Di Sofia Golden (riproduzione vietata)

Foto Fotolia

About QZlife

Potrebbe interessarti

Cani e musica

Cani e musica, ognuno la sua

Un gioco: associamo il nostro cane ad una musica, un compositore, un brano e vediamo dove ci porta la melodia.