mercoledì , 22 novembre 2017
Home | Cani | Levriero Inglese
levriero inglese

Levriero Inglese

Origini

Nella regione sahariana, illustrazioni risalenti all’Età Neolitica raffigurano il Levriero nelle sue forme longilinee e sinuose. Ma il primo Paese in cui vennero effettivamente riconosciute le sbalorditive qualità fisiche di questo quattrozampe, fu l’Inghilterra. Qui il Greyhound divenne subito protagonista delle battute di caccia, lanciato all’inseguimento di lepri e conigli.

In particolare, si attribuisce alla comparsa di questa razza la nascita del Coursing, disciplina nella quale una coppia di Levrieri deve inseguire un coniglio, sostituito da una lepre meccanica nelle prime decadi del Novecento.

Il Racing, sport diffusissimo ancora oggi nei paesi anglosassoni, consiste proprio nel correre dietro una finta preda. Purtroppo i Greyhound si sono trasformati nelle vittime innocenti di questo business legato alle scommesse. Sottoposti a condizioni deplorevoli fino all’età di tre anni, durata media della loro carriera di corridori, vengono in genere abbandonati a destini crudeli.

levriero inglese

Carattere

Il Levriero è un cane dolcissimo, sensibile ed empatico con i padroni, sebbene nutra scarso interesse per gli estranei. È adatto a vivere in città, ma anche in campagna, purché a stretto contatto con la famiglia adottiva. A detta di molti, questi pelosi sono perfetti per la vita d’appartamento, facili da educare, pazienti e disposti a condividere i momenti di relax con i genitori umani.

Gli ex predatori non sono però compatibili con animali di piccola taglia come gatti o conigli, avendo sviluppato con la caccia, un più marcato istinto predatorio.

Caratteristiche fisiche

Il Greyhound, che in corsa può raggiungere i 73 Km orari, un’accelerazione seconda solo al ghepardo, è il cane più veloce del mondo. Contrariamente al resto dei cani da caccia, il Levriero cerca la preda con la vista e non con l’olfatto.

È dotato di una muscolatura potente e un’ossatura forte, con cosce possenti e garretti ben discesi. Anche il collo é lungo e robusto, a differenza della testa sottile e del cranio piatto.

Il mantello è fine e molto fitto, il fisico asciutto e nervoso.

Cura e benessere

La patologia più ricorrente è l’ipotiroidismo, ma il Levriero Inglese può soffrire anche di tumori, come l’osteosarcoma e alcune malattie cardiache. In genere questa razza non necessita di cure particolari, ma ha bisogno di essere protetto dal freddo.

grayhound levriero inglese