mercoledì , 20 giugno 2018

Home | Cani | Oroscopo 2018 a quattro zampe

Oroscopo 2018 a quattro zampe

Quale sarà l’impronta degli astri per Fido e Micio nel 2018? Nell’insieme, i quattro zampe maggiormente stimolati in positivo saranno quelli dei segni d’Acqua (Cancro, Scorpione, Pesci) e di Terra (Toro, Vergine, Capricorno).

Sprint per i segni d’acqua

I pet dei segni d’Acqua riceveranno dagli astri una spinta in più. Fido e Micio del Cancro, di solito dolcissimi e pantofolai, saranno più dinamici e grintosi nei contatti, grazie anche a Mercurio in Ariete e Marte in Capricorno.

Buon anno per i segni di Terra

I pelosi della Vergine avranno un anno buono (come per tutti i segni di Terra), all’insegna di croccantini & salute. Più avventurosi del solito a livello alimentare, saranno tentati da nuove pappe e snack, anche con qualche incursione “bio”.

I pet del Capricorno, affidabili e un po’ ‘seriosi’, saranno ammorbiditi e più affettuosi grazie anche alle belle armonie astrali di Venere che li inviteranno a un anno di coccole e fusa.

Calma per i segni di Fuoco

Anche i pet di Fuoco (Ariete, Leone, Sagittario) beneficeranno dei transiti nei segni di Terra e di Acqua, che attenueranno la loro ben nota impulsività: saranno meno irruenti, più calmi sia nelle uscite al parco sia con gli altri pelosi.

Ricettivi i segni d’Aria

I quattro zampe Aria (Gemelli, Bilancia, Acquario) incontreranno molti momenti di vitalità nel corso di questo 2018. Si sentiranno particolarmente ricettivi a livello mentale: bene per percorsi di agility o giochi di strategia.

L’oroscopo 2018 dei pelosi segno per segno

Ariete (21 marzo-20 aprile)

Un 2018 con giuste dosi di energia per i pet Ariete, segno di Fuoco governato dal grintoso Marte. Sono tosti e agguerriti, non amano il guinzaglio. Possono essere aggressivi verso gli altri pelosi, cercando di dominarli. Se li portate in campagna partono in quarta alla ricerca di tracce. I mici sono intolleranti dei rivali, sibilando di notte contro chi è entrato nel loro territorio. Gli aspetti benefici di Giove con Plutone e Nettuno li calmeranno. La primavera favorisce incontri a otto zampe. Fido e Micio si sentiranno bene, circondati dai loro amici pelosi. L’estate, grazie a Venere in Leone, porta buoni contatti, senza graffi o morsi. Non ci saranno colpi di scena, fughe improvvise, come è nel loro stile. Mercurio in Scorpione (in ottobre) avrà un effetto positivo sulla loro capacità di approcciare persone e situazioni nuove. E saranno più concentrati.

Toro (21 aprile-20 maggio)

I pet del Toro, segno di Terra, sono aiutati nel 2018 da Giove in armonia con Saturno, Plutone e Nettuno. Inizio d’anno con maggiore energia del solito con Marte in Capricorno: momento propizio per una “remise en forme” di questi pet che tendono a essere veri buongustai. Governati da Venere, pianeta del godimento, tendono a cercare leccornie e a muoversi poco. Primavera con qualche tensione nei loro umori nonché amori, dovuta a transiti un po’ tesi e rallentamenti astrali di Giove in Scorpione e Mercurio. L’estate sarà all’insegna dell’affidabilità e dell’armonia. L’autunno è il periodo più socievole, grazie all’influenza di Venere in Bilancia. I Toro sono pet gentili, ben accetti da chi li circonda. Non sono infastiditi dalla musica gradita al Toro, anzi, magari abbaieranno allegri. I mici dai languidi occhioni venusiani attirano grattini su schiena e pancino.

Gemelli (21 maggio-21 giugno)

Sarà l’anno del rinnovamento. I primi mesi saranno meno espansivi, a causa di Mercurio frenante in Capricorno. Poi, grazie a Mercurio, saranno più dinamici: velocità e movimento saranno nel loro DNA astro-canino. I mici iperattivi sembra che capiscano i proprietari miagolando in risposta, imparano subito a usare la gattaiola, fanno sparire gli oggetti in un battibaleno. La primavera è la stagione delle nascite, anche se Marte in Capricorno rallenta un po’ gli ardori. Nuovi incontri grazie a Mercurio in Leone da fine giugno che avrà effetti positivi sulle pet-relazioni per tutta l’estate: nuovi amici pelosi e persone in giro per casa con cui andare d’accordo. Fido da solo si annoia, starà volentieri in posti nuovi o con un dogsitter: escogitate sempre cose stimolanti per lui, dal discdog all’agility. Focus in autunno sull’habitat domestico. Fine anno armonioso.

Cancro (22 giugno-22 luglio)

I pet del Cancro sono sensibili e un po’ volubili: è il segno governato dalla Luna. Li attende un 2018 positivo: i segni d’Acqua sono favoriti da Giove in Scorpione armonico con Plutone e Nettuno che li renderà più vivaci ed estroversi nei contatti. Da marzo avranno più fiuto e grinta. Non sgridate Fido in malo modo: è un po’ permaloso. Tenero coi bimbi, adora l’acqua. I mici sono creature notturne: pigri di giorno, si animano col buio. Non sono attaccabrighe, chiedono coccole continue. Gli astri 2018 aiutano i pet del Cancro a essere più energici e a far sentire di più la loro presenza. D’estate saranno più intraprendenti del solito, senza temere di allontanarsi per le vacanze. Seconda parte dell’anno dedicata ai piaceri domestici. Casa e famiglia sono fondamentali per loro. Amano ambienti tranquilli, non rumorosi. Ma non devono sviluppare dipendenza totale nei confronti del padrone.

Leone (23 luglio-23 agosto)

Governati dal Sole, sono noti per la loro voglia di primeggiare. Fido è al top: coraggioso, leale, difenderà il proprietario a scapito della sua vita. Ottimi i cani da guardia e i cani poliziotto. I mici, specie a pelo lungo, primeggeranno alle competizioni. Le posizioni astrali 2018 aiutano anche questo segno di Fuoco, attenuando le sue impulsività. In primavera l’aggressività di Marte, in Capricorno a marzo, è smorzata da Giove e Mercurio. Venere in Leone a metà giugno vivacizza gli amori tra pet per un’estate socievole, in compagnia. Con Saturno dal 22 luglio nel segno monitorare la salute. Amano essere al top, in splendida forma, grazie al loro temperamento gioviale affrontano le situazioni con vigore. I mici amano agi, case confortevoli, lusso, collari e accessori di qualità. Più tranquilli in autunno e fine 2018.

Vergine (24 agosto-22 settembre)

Buono il 2018 per i pet Vergine, favoriti come tutti i segni di Terra dalle posizioni armoniche di Giove con Plutone, Nettuno e Saturno, che aprono a novità e attutiscono il rigore saturnino. Più avventurosi e goderecci del solito, saranno pet affidabili, amanti dell’ordine, con ciotola e lettiera sempre pulitissime. Amano i proprietari ordinati e abitudinari come loro. La prima parte dell’anno è la migliore, con possibili viaggi e occasioni di moti. Energia positiva con Mercurio in Capricorno e Marte in Ariete a marzo. Grazie alla grinta di Marte, Micio e Fido attireranno l’attenzione, forse anche qualche ammiratore peloso. Urano in Toro potrebbe portare sorprese. Mercurio ben messo dalla primavera fino all’autunno, darà più vigore alla voglia di moto, di passeggiate salutiste nei parchi e nel verde. Attenzione a piccoli infortuni e alla corretta alimentazione, sempre un “must” per loro.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre)

Sarà un 2018 tranquillo per i pet del segno governato da Venere, pianeta del bello e dell’armonia. Sono quattro zampe aggraziati, che ben si inseriscono in ambienti accoglienti, mai troppo rumorosi o affollati. Detestano stare da soli, preferiscono la compagnia di pet come loro, non aggressivi, e persone educate. I mici sono indecisi, si spostano continuamente per poi acciambellarsi vicino al proprietario a far le fusa. Gli astri porteranno sollievo a questo segno d’Aria in ripresa dopo un 2017 tosto. Inizio d’anno sereno: grazie a Venere in Toro sarà una primavera affettuosa e pet-amorosa. Estate tranquilla, dedicata alla natura e a ricaricarsi di energia. Migliore anche la forma fisica: merito di Saturno. Mercurio in Vergine a settembre accentra il focus su salute e buone abitudini salutari, per aiutare ad affrontare i mesi freddi, con cappottini e controlli a reni e vertebre.

Scorpione (23 ottobre-22novembre)

Un 2018 positivo per i pet nati sotto il segno governato da Plutone, pianeta della trasformazione e del profondo. Passioni estreme per i cani: meglio tenersi alla larga per chi non gode della loro simpatia. Quando ricevono uno sgarbo se lo ricordano a vita, ma altrettanto ricordano il bene ricevuto. I cani da fiuto amano nascondersi o nascondere cose in casa e giardino. Prototipo del micio Scorpione è il gatto nero dagli occhi verdi o il micio adorato dagli Egizi, dai magici poteri: telepatico, avverte il pericolo. Ha un fascino misterioso, che porta fortuna, a modo suo. Primavera con possibili flirt pelosi grazie a Venere in Pesci che li rende pet affascinanti. Coccole in calo nei mesi estivi. Con Venere in Scorpione settembre e ottobre sono magnetici, a caccia di partner. Qualche malumore e stress da scaricare per fine anno.

Sagittario (23 novembre-21dicembre)

Un anno in armonia per i vagabondi dello zodiaco. I pet nati in Sagittario sono socievoli, intraprendenti, giocherelloni. Hanno voglia di esplorare, sempre a caccia di posti nuovi. I gatti Sagittario sono i mici che spariscono per qualche giorno e poi ritornano con l’aria affaticata e qualche graffio. Sono avventurosi, un po’ maldestri, rovesciano cose: attenti alla loro sicurezza in casa e fuori, con spazi ben recintati. Troppe coccole li soffocano. I transiti astrali del 2018 nei segni di Terra e di Acqua aiuteranno anche questi Focosi Sagittario, ridimensionando la loro impulsività e irrequietezza e rendendoli più pacati. Inizio dell’anno e primavera di calma e relax. Marte in Acquario, a settembre è un po’ ribelle. Luna Nuova in Sagittario il 7 dicembre 2018 per concludere l’anno al top di energia.

Capricorno (22 dicembre-20 gennaio)

Anno positivo per i Capricorno. Questo segno di Terra beneficerà degli aspetti armonici dei pianeti favorevoli. Sono più affidabili e devoti, ma si aspettano lo stesso dagli umani. I cuccioli spesso dimostrano un’età maggiore di quella reale, ma poi migliorano con gli anni. Sono cani pratici, adatti al lavoro. Passeggiare con loro richiede tempo, essendo governati da Saturno, signore del segno. I mici sono caparbi, se vogliono entrare in casa miagolano fino a farsi aprire. Marte in Sagittario a gennaio porta eccessi di energia da sfogare nel movimento, invece che nei confronti di figure di autorità come il proprietario. Con i mesi primaverili i pelosi del segno diventano più miti, attratti da nuove situazioni: nuovi amici di zampa? L’autunno attira nuovi pet-amori un po’ complicati. A fine anno tutto si calma e i pet si sentono di nuovo al sicuro nel consueto habitat.

Acquario (21 gennaio-19 febbraio)

Nuove energie in arrivo col 2018, soprattutto verso metà anno. Sono pet imprevedibili, governati da Urano, pianeta dei colpi di scena. Non si spaventano dei cambiamenti, anzi. Fido è estroso, indipendente, evitate se possibile il guinzaglio. Amano padroni musicisti o amanti della musica. I mici sono intelligenti, eccentrici, mangiano cose strane che altri gatti non assaggerebbero mai: adatti a cappottini e guinzagli fluo. Mood solitario a inizio anno, poi, con la spinta di Mercurio in Pesci, arriva una primavera di sprint fisico e mentale. I pet interagiranno bene con tutti: socievoli, attivi, affettuosi. Estate: potenziali occasioni di amori canini e felini. L’autunno è stabile, senza scossoni. Un check dal veterinario in vista dell’inverno, anche per prevenire otiti e infiammazioni. A fine anno saranno super ricettivi per corsi di addestramento e agility.

Pesci (20 febbraio-20 marzo)

Un 2018 al top, grazie agli aspetti di Giove in Scorpione che favorisce i segni d’Acqua come i Pesci. Saranno in forma fin dall’inizio dell’anno: socievoli e affettuosi, sensibilità ed empatia li contraddistinguono. Se il proprietario ha avuto una giornataccia saranno i primi a capirlo. I mici sognano acciambellati sul davanzale, osservando il tempo che scorre. A primavera il concreto Marte in Capricorno porta voglia di spazi confortevoli, cuccia e tiragraffi nuovi. Estate affettuosa, i pet apprezzeranno coccole e grattini in famiglia. Complice Venere, pianeta delle relazioni, possibili nuovi incontri e amori pelosi. Con l’avvicinarsi dell’autunno utile un controllo a zampe e articolazioni, le parti più delicate dei pet Pesci secondo gli astri. L’anno si conclude con energie positive sotto l’albero.

 

di Marco Celada e Antonella Gramone

Questa è un’anticipazione del numero di gennaio ora in edicola, corri a comprarlo oppure leggi l’edizione digitale 

digital

© Riproduzione riservata