lunedì , 11 dicembre 2017
Home | Cani | Cane Corso
cane corso

Cane Corso

Discende dal Canis Pugnax, un antico molosso romano usato prevalentemente per il combattimento e la guardia. Il Corso oggi è invece un cane pacifico e dormiglione, paziente e al contempo protettivo con la sua famiglia umana. Sarebbe, infatti, un peccato escluderlo dalla vita domestica lasciandolo in giardino. Il suo spiccato spirito di adattamento lo farebbe integrare immediatamente a casa, regalando ai propri padroni tanto affetto ed espressioni buffe.

Origini

mastino del Sud

Originariamente veniva bardato con protezioni di cuoio o metallo e mandato in battaglia. Successivamente il cane Corso venne utilizzato per la caccia, con un compito ben preciso: immobilizzare la preda con la sua potente stretta mandibolare.

Purtroppo in tempi più recenti, è stato spesso coinvolto nei combattimenti tra cani. La selezione ha poi permesso di ammorbidire il suo carattere, rendendolo molto più equilibrato e affidabile.

Carattere

cane corso

Non abbaia praticamente mai, mostrandosi pacato e tranquillo, eccetto quando fa la guardia. Può essere meno socievole con i suoi simili, soprattutto dello stesso sesso.

Caratteristiche fisiche

Con la testa larga, tipica di un molosso, il Corso si caratterizza per il torace alto e ampio, le costole ben arcuate e il dorso dritto e muscoloso. Le orecchie, integre e di media grandezza, sono triangolari e pendenti, mentre la coda è larga alla base, mai arrotolata e portata alta.

Cura e benessere

corso

Il Corso non richiede cure particolari, se non una generosa spazzolata settimanale per favorire la rimozione del pelo morto.