Home | Cani | Arriva il kit Welcome pet
cibo-feromoni

Arriva il kit Welcome pet

Tra i momenti più delicati per un amico a quattro zampe, c’è sicuramente la partenza del proprietario per le vacanze estive. Il distacco è, infatti, sempre motivo di stress per il cane, che tenderà a vivere con maggiore ansia tutti i momenti critici della sua permanenza in compagnia di estranei. Si pensi soltanto alla paura, che i fuochi d’artificio o i tuoni di un temporale possono incutere in un animale domestico.

L’iniziativa “Welcome Pet”, realizzabile grazie alla nuova partnership Adaptil-DogBuddy, nasce proprio dal desiderio di aiutare gli amici pelosi ad affrontare la separazione con serenità.

Una rete di dog sitter di fiducia, affiliati alla piattaforma online DogBuddy, la più grande comunità europea di amanti degli animali, avrà in dotazione i prodotti naturali a base di feromoni della linea Adaptil.

 

Un benvenuto speciale

Si tratta di una gamma di efficacia clinicamente dimostrata. I feromoni contenuti in Adaptil, infatti, riproducono tutte le proprietà di quelli rilasciati naturalmente dalle cagne subito dopo la nascita dei cuccioli. L’effetto appagante di queste sostanze biochimiche serve a confortare i piccoli, e a rafforzare l’attaccamento tra madre e figli.

 

In base alla nostra esperienza i momenti più delicati durante il soggiorno di un cane presso i nostri sitter sono il primo giorno, quando il cane si sta abituando al nuovo ambiente, e i momenti di paura che possono accadere durante l’estate, ad esempio in occasione di forti temporali, fuochi d’artificio o botti per le feste locali, che rappresentano spesso momenti di stress per i cani

afferma Rossella Fasoli, Marketing Manager di DogBuddy.

 

Grazie al nuovo Welcome Pet sia i cani ospiti sia i proprietari potranno ricevere una coccola in più, che assicura a tutti maggiore serenità durante le vacanze”

dice Andrea Galuppini, Product Manager delle linee Adaptil e Feliway di Ceva Salute Animale.

 

I feromoni della linea Adaptil saranno disponibili ai sitter DogBuddy, sotto forma di diffusore per ambiente.

I dog sitter DogBuddy, oltre ad essere amanti degli animali, sono persone con esperienza che sanno come gestire il momento del saluto e quindi del distacco dal proprietario.  I sitter, come prima cosa, accompagnano il cane alla scoperta del nuovo ambiente, sistemano le sue appartenenze in giro (per farlo sentire a casa già da subito), giocano con lui e lo portano a passeggio. Superata questa fase iniziale, si assicurano che il cane impari a trovare e riconoscere le varie ciotole per cibarsi, nonché la cuccia per dormire.

 

I nostri sitter adottano delle semplici regole per tutelare il benessere dei cani ospiti

dice Rossella Fasoli di DogBuddy.

Preparano un luogo sicuro in cui il rumore e la luce siano minori, usano tecniche per distrarre il cane (facendolo giocare con il suo giocattolo preferito o con giochi interattivi), mettono una musica rilassante di sottofondo e rimangono con lui in ogni momento, garantendogli affetto e protezione ”.

 

About QZlife

Potrebbe interessarti

american curl

American Curl, ogni riccio un capriccio

Non poteva esservi nome più appropriato per l’American Curl, il gatto dalle orecchie arricciate. Letteralmente …