lunedì , 23 ottobre 2017
Home | Attualità | Educatore cinofilo: un lavoro di cuore
educatore cinofilo

Educatore cinofilo: un lavoro di cuore

Quante cose sente abitualmente un educatore cinofilo, a quante richieste deve far fronte. Richieste d’aiuto come… Aiuto, il mio cane tira! Distrugge i mobili della casa, non torna al richiamo, se lo lascio da solo piange. Sono solo alcuni dei motivi per cui un proprietario decide di chiamare un educatore cinofilo. È una figura professionale che, a seguito di specifici corsi di formazione, può tenere percorsi di educazione di base che hanno come obiettivo quello di aiutare cani e proprietari ad affrontare gli ostacoli della vita quotidiana. Nel percorso vengono affrontati diversi comandi di base e vengono gestite eventuali problematiche comportamentali che il cane manifesta in particolari situazioni.

Il programma educativo

L’educatore propone un programma educativo in base alle caratteristiche del cane e alle esigenze del suo compagno umano. Oltre a subentrare per correggere alcuni comportamenti inadatti alla vita sociale, può essere contattato per attuare un percorso propedeutico a una attività sportiva, impostando così degli esercizi utili al suo percorso futuro.

Strutture Fisc plurispecializzate

I centri italiani che offrono corsi per diventare educatore cinofilo sono tantissimi. La Federazione italiana sport cinofili all’interno del Dipartimento educazione cinofila offre una vasta gamma di strutture specializzate nel settore da anni con un percorso formativo certificato e con docenti unici nel settore.

Diventare educatore cinofilo

La formazione di queste figure professionali avviene a 360 gradi, in quanto vengono trattati diversi argomenti durante il corso come: Il cane e la sua evoluzione, razze, anatomia, neurofisiologia e nozioni di primo soccorso, alimentazione (benessere psico/fisico del cane), linguaggio e osservazione, rapporto uomo/cane (il branco misto), tecniche di addestramento, introduzione alle discipline sportive, deontologia professionale.

Al termine della preparazione l’educatore cinofilo potrà svolgere percorsi di educazione base o avanzata per cani di tutte le età e di razza e non. Conoscerà e saprà realizzare una sessione di Puppy Class per i cani di età compresa tra i 2 e i 5-6 mesi, orientando il proprietario verso la corretta gestione del cucciolo per poter crescere un cane equilibrato ed educato. Il suo compito principale sarà quello di fornire gli strumenti adatti a una corretta relazione con il proprio cane, soddisfacendo i suoi bisogni e le motivazioni di razza.

Codice Etico

Per garantire costantemente il benessere del cane, la Fisc ha redatto un codice etico che ogni educatore cinofilo riconosciuto dalla Federazione deve accettare e rispettare per poter svolgere la propria professione.

Di seguito, un breve estratto:

Il benessere del cane deve predominare sulle esigenze degli allevatori, degli addestratori, degli educatori, degli istruttori, dei conduttori, dei tecnici, degli sponsor, dei proprietari, degli organizzatori di ogni attività.

Il benessere del cane è prioritario e in alcun modo subordinato a fini speculativi e/o personali. Il rapporto tra uomo e cane non è caratterizzato dall’affermazione della superiorità del primo sul secondo, ma solo dalla presa d’atto di una diversa modalità di essere. Nella pratica delle attività di educazione, addestramento e rieducazione devono essere utilizzate metodiche di apprendimento che rifiutino ogni forma di coercizione. I tecnici rifiutano in modo categorico e inequivocabile l’utilizzo di metodologie, tecniche e dispositivi coercitivi, così come l’uso della forza e della violenza, o di imposizioni fisiche e psicologiche sul cane, a favore di tecniche di training cognitivo, orientato a rispettare il benessere dell’animale e valorizzare le sue caratteristiche individuali e sociali”.

Per informazioni

La Federazione Italiana Sport Cinofili propone al suo interno il dipartimento del Treibball. Per altri approfondimenti su questa disciplina consultare il sito ufficiale e cercare il dipartimento dedicato.

Segreteria Fisc: Tel. 02.6123701

info@sportcinofili.it

www.sportcinofili.it