lunedì , 11 dicembre 2017
Home | Attualità | Cane salvato sul Terminillo da Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Cane salvato sul Terminillo da Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Ieri i tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) del Lazio si sono trovati ad affrontare un soccorso speciale. Nel primo pomeriggio due alpinisti, impegnati in una salita sul Terminillo, hanno incontrato un cane in difficoltà, con la pelliccia già parzialmente ghiacciata e impossibilitato a proseguire il percorso o a tornare indietro.

Gli alpinisti hanno contatto il soccorso alpino, che ha inviato due uomini i quali, raggiunta la parete nord-est dove parte la la Via Chiaretti-Pietrostefani, hanno realizzato un’imbragatura per il cane e lo hanno riportato al rifugio Angelo Sebastiani. Qui il cane è stato riscaldato e rifocillato.