domenica , 24 settembre 2017
Home | Attualità

Attualità

Trofeo Greendog e primo concorso Educani a Milano

greendog

Domenica 24 settembre, dalle ore 10,30, presso il Gazebo dei giardini pubblici Montanelli, a Milano, si svolgerà il primo concorso per cani educati. La competizione, organizzata dalle associazioni dei giardini della Guastalla e del parco Sempione, con la partecipazione della Lega Nazionale difesa del Cane, è rivolta a tutti gli amici a quattro zampe accompagnati dai padroni. Concorso individuale open …

Leggi tutto »

Spiagge sicure con la Scuola italiana cani salvataggio

sics

Quest’anno sulle spiagge di Ostia si sono verificati numerosi incidenti. Il più grave ha visto protagonista un ragazzo di 15 anni, stremato tra le onde e gli scogli a cento metri dalla riva. La Scuola italiana Cani Salvataggio (Sics), contattata dagli amici del giovane, è intervenuta immediatamente con due unità cinofile, due dei 10 Golden Retriever che ogni weekend presidiano …

Leggi tutto »

SOS Cane sul balcone

sos cane

L’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) ha lanciato SOS cane sul balcone, il progetto rivolto a tutti i quattro zampe, abbandonati o trascurati dai padroni durante le vacanze. Balcone o giardino che sia, il servizio si propone di salvare Fido dallo stato di abbandono temporaneo, fenomeno sempre più diffuso oggi, soprattutto nelle metropoli. Quante volte ti sarà capitato di …

Leggi tutto »

Legge in caso di omissione di soccorso di un cane investito

omissione di soccorso cane

Sappiamo cosa succede a chi non si ferma a prestare aiuto quando una persona viene investita lungo la strada: sia che si tratti del colpevole dell’incidente o dei testimoni dell’accaduto, l’omissione di soccorso è un reato perseguibile dalla legge. Ma cosa succede se a essere investito è un animale? Quotidianamente siamo informati da tv e giornali su fatti di cronaca che raccontano di …

Leggi tutto »

Il Microchip: una legge tutela l’identità del cane

microchip cane legge

La Legge 14 agosto 1991, n.281 impone a tutti i proprietari di cani di iscrivere il proprio all’anagrafe canina regionale, identificandolo attraverso un microchip sottocutaneo. Questa piccola operazione viene eseguita dal medico veterinario, in maniera molto rapida e senza anestesia in quanto totalmente indolore. La norma legislativa è stata, dunque, recepita da ogni Regione, che prevede, tra le diverse disposizioni, anche: l’obbligo …

Leggi tutto »

Condannato a 16 anni il killer dei gatti

giustizia per i gatti

Robert Roy Farmer sconterà una pena di 16 anni. Il giovane californiano è stato condannato pesantemente dall’autorità giudiziaria statunitense, per aver torturato e ucciso ben 21 gatti tra il settembre e l’ottobre del 2015. Il ventiseienne all’epoca, era stato scoperto a dormire nella propria auto, con evidenti tracce dei crimini commessi. I cadaveri dei felini ritrovati, mostravano chiari segni di …

Leggi tutto »

Il Carlino ritrovato

carlino

Un lieto fine a sorpresa per Minù, la carlina di sette anni sottratta ai proprietari nel 2014. Rubata dal giardino di casa, a Forlinpopoli, in Emilia Romagna, la cagnetta è stata ritrovata a tre anni dalla scomparsa grazie alla segnalazione alle guardie zoofile Oipa Roma. Salvata dal microchip La cagnetta era detenuta insieme ad altri cani, in un’abitazione nei pressi …

Leggi tutto »

Campagna antiabbandono Enpa

antiabbandono Enpa

Estate, sinonimo di fine della scuola per i più piccoli, e di ferie per gli adulti, non ha sempre significato positivo per gli amici a quattro zampe. Se, infatti, per i padroni la stagione più calda coincide con la possibilità di staccare la spina dopo un anno di lavoro, per gli animali non funziona così. Gli amati compagni di vita, …

Leggi tutto »

Iceberg, il Dogo Argentino torna in Italia

Iceberg

Anche Copenaghen ha alzato bandiera bianca di fronte alle pressioni esercitate dall’Enpa (Ente nazionale protezione animali) e la mobilitazione cittadina che ha coinvolto migliaia di persone. Iceberg, la femmina di Dogo Argentino portata nella capitale danese da uno chef italiano, è finalmente libera di vivere. Il molossoide era stato infatti condannato a morte nel Paese scandinavo, dove è considerato pericoloso …

Leggi tutto »